L’utilizzo dell’ortica in cucina

Standard

Utilizzo in cucinaDell’ortica si utilizzano preferibilmente le foglie giovani raccolte prima della fioritura; dopo la cimatura, crescono nuovi germogli che in breve saranno pronti per una nuova raccolta. Le foglie possono essere lessate in acqua o a vapore e condite con olio extravergine e limone, oppure usate nella preparazione di ripieni, risotti, paste asciutte, frittate, minestre, zuppe, sformati, torte salate, da sole o in combinazione con altre erbe.

È possibile trovare in commercio diversi formati di pasta all’ortica, come pure succhi a base di ortica. Le foglie secche possono essere utilizzate per preparare zuppe, minestre e infusi dalle proprietà lassative e diuretiche. In erboristeria si utilizzano sia le radici che le piante intere; per lungo tempo le ortiche sono state utilizzate per la produzione di fibre e tessuti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...